Dedicato a me di TENA
Home Psicologia 6 consigli per migliorare la tua autostima

6 consigli per migliorare la tua autostima

L’autostima ha a che vedere con quanto ci amiamo e con l’opinione che abbiamo di noi stesse e del nostro valore come persone. La nostra autostima può sgonfiarsi in determinati momenti, come quando siamo giù di morale, depresse o con le pile scariche. La buona notizia è che siamo sempre in tempo per svilupparla e che essa può essere utile in ogni momento della vita. Ecco alcune cose che devi fare:

Concentrati sulle cose positive della vita, senza ignorare quelle negative.

  1. Inizia a pensare a te stessa come alla tua migliore amica: pensa che sei la persona con la quale trascorri più tempo ogni giorno e devi trattarti come la cosa più importante che hai. Non c’è niente di più importante nella tua vita! Per questo prenditi cura di te stessa, amati e trattati bene.
  2. Accettati: tutti abbiamo punti di forza e di debolezza. Inizia ad accettarli tutti, quelli positivi e quelli negativi. Fai una lista di ciò che ti piace di più di te e potenzialo al massimo e cerca di migliorare gli aspetti che vorresti cambiare, sempre che dipendano da te, senza, ovviamente, farlo diventare un’ossessione.
  3. Non paragonarti a nessuno: chiaramente è inevitabile pensare alle cose che ci differenziano dagli altri o ammirare qualcuno per avere questa o quella qualità. Però è molto dannoso farlo abitualmente, perché potremmo finire con il concentrarci solamente sugli aspetti che ci fanno sentire inferiori o “peggiori”, rovinando così la nostra autostima.
  4. Ricorda le cose positive: quando pensando alla tua vita affiorano ricordi negativi, osservali e accettali, ma non lasciarti guidare da essi. Finirebbero con l’associarsi a ricordi simili e potremmo ritrovarci a un punto in cui sembra che non ci sia stato nulla di positivo nella nostra vita trascorsa. In questo momento fermati, prova a cercare volontariamente un altro ricordo positivo legato a un successo che porti con sé emozioni piacevoli. È sì necessario guardare alle cose negative, ma è meglio concentrarsi sempre su quelle positive.
  5. Tieni sempre presenti i ricordi dei successi e dei risultati che hai ottenuto: se stai passando un brutto periodo, fai uno sforzo per ricordare i tuoi successi e scrivili in modo da averli sempre a portata di mano in caso di bisogno.
  6. Concentrati sulla tua crescita personale: l’essere umano è costantemente in crescita e non smette mai di imparare. Possiamo sempre conquistare nuove abilità, migliorare aspetti concreti ed essere persone migliori. Non è mai tardi per continuare a crescere.

Ricorda che l’autostima proviene da te stessa. Inizia a lavorarci sin da oggi.

Inoltre, se hai problemi di incontinenza urinaria, questi possono causarti ansia e la tua autostima può risentirne. Informarti su ciò che ti sta succedendo è importante per normalizzare questi sintomi. A una donna su quattro succede la stessa cosa che capita a te. Rivolgiti a uno specialista e segui le sue indicazioni.

Non permettere che questo freni il tuo ritmo di vita e ancora meno l’opinione che hai di te stessa. È importante sentirti sicura e protetta, per questo affidati ad assorbenti disegnati specificatamente per le perdite urinarie, come quelli della gamma TENA, progettati in base al PH e alla densità dell’urina. Richiedi qui dei campioni gratuiti.

 

Articoli simili

z