Dedicato a me di TENA
Home Menopausa 8 consigli per una menopausa serena

8 consigli per una menopausa serena

La menopausa è un momento delicato per la donna, sia fisicamente che psicologicamente. In questa fase aumenta il rischio di soffrire di problemi come l’osteoporosi, problemi cardiovascolari, incontinenza urinaria, vampate, disturbi d’ansia… Se desideri arrivare alla maturità con zero complicazioni e con una qualità della vita ottimale ti raccomandiamo di adottare alcune abitudini salutari seguendo questi consigli:

1.- Esercizio fisico: è un modo eccellente per mantenere in forma ossa, articolazioni e muscoli. Con un allenamento adatto alle caratteristiche individuali si possono migliorare la flessibilità, l’ampiezza dei movimenti articolari, il tono muscolare, favorire la circolazione o migliorare la capacità respiratoria.

2.- Praticare le tecniche di rilassamento può portare a risultati positivi: è possibile allentare la tensione e, di conseguenza, il peso dell’ansia e dell’angoscia; inoltre viene potenziata la capacità di concentrazione e memorizzazione; si può, inoltre, favorire l’aumento dell’autostima e del controllo delle emozioni, fattori indispensabili in questa fase di particolare instabilità.

Desideri arrivare alla maturità senza complicazioni e con un’alta qualità della vita? Segui questi consigli

3.- Abitudini tossiche: smettere di fumare, di bere caffè e bevande alcoliche si traduce in un migliore assorbimento del calcio degli alimenti ed è fondamentale per la protezione cardiovascolare.

4.- Prevenire l’osteoporosi: la tendenza alla perdita di massa ossea con predisposizione alle fratture è tipica in questa fase della vita. Camminare tutti i giorni per almeno mezz’ora, e integrare la propria dieta con alimenti ricchi di calcio, come prodotti caseari, frutta secca, sardine e acciughe e, in proporzione minore, legumi e verdure di colore verde scuro (spinaci, bietole e broccoli), è un modo per prevenirla. Una raccomandazione: per assorbire bene il calcio è importate che i livelli di vitamina D siano ottimali e il miglior sistema per attivarla è esporsi al sole.

5.- Dieta equilibrata: nella tappa della menopausa c’è una tendenza all’aumento di peso, con una ridistribuzione del tessuto adiposo che ne favorisce l’accumulo nella zona addominale. Se si supera il fabbisogno energetico raccomandato (1.800 calorie secondo l’OMS), si tenderà con facilità, e in misura progressiva, all’obesità.

6.- Prenditi cura del tuo pavimento pelvico: la carenza ormonale facilita la comparsa dell’incontinenza urinaria e del prolasso genitale nelle donne che hanno avuto figli e non hanno recuperato né curato la muscolatura del loro pavimento pelvico negli anni successivi al parto. È fondamentale in questa fase sottoporsi a controlli ginecologici periodici ed effettuare esercizi di rafforzamento.

7.- Vampate: per prevenire o minimizzare le sgradevoli vampate e la sudorazione notturna esistono integratori alimentari che offrono un benefico supplemento. Si tratta degli iso-flavonoidi di soia, del trifoglio rosso, del luppolo e della salvia.

8.- Proteggi la pelle: il tumulto ormonale influisce anche sulla pelle. Disidratata, diventa meno elastica, si secca e si formano delle rughe; per questo è il momento di nutrirla con ingredienti benefici: vitamina E, borragine ed enotera.

menopausa serena

 

Articoli simili

z