Dedicato a me di TENA
Home Salute Attività fisica L’attività fisica adatta al corpo in menopausa

Compiere 50 anni segna un punto di svolta nella vita della donna. Indipendentemente dallo stato di salute o dalla presenza o meno di una malattia, una regolare attività fisica ci permetterà di controllare meglio gli “inconvenienti” che accompagnano l’invecchiamento.
L‘Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) definisce l’attività fisica come il movimento compiuto durante tutto il giorno, che comprende l’attività compiuta durante il lavoro, durante la vita quotidiana, durante le attività ricreative o mentre pratichiamo l’esercizio o l’attività sportiva.

Attività fisica costante, benefici assicurati.

Praticare del moto in modo costante produce dei benefici immediati al nostro fisico: ad esempio, i livelli di glucosio nel sangue divengono regolari, così come viene stimolata l’attività delle catecolamine (ormoni coinvolti in numerosi processi fisiologici) ed è notevolmente migliorato il sonno. A lungo termine, l’esercizio migliora la funzione cardiovascolare, la resistenza e la forza muscolare, la flessibilità, l’equilibrio, la velocità di movimento e la coordinazione.
Sul piano psicologico l’esercizio favorisce il rilassamento, riduce lo stress e l’ansia e migliora il benessere. Inoltre influenza positivamente anche la nostra salute mentale e aiuta a stabilizzare il nostro sistema nervoso. Perché non facciamo quest’attività fisica in compagnia? Condividiamo questo tempo che ci prendiamo per noi stesse con altre donne. Conoscere persone nuove è sempre stimolante, a tutte le età.

Come faccio a scegliere l’attività giusta per la mia età?

Molte donne fanno già durante tutto l’arco della giornata un’importante attività fisica, anche senza partecipare ad alcun programma di esercizio sportivo. Andare a fare shopping, cucinare, pulire, lavorare: ci sono un bel po’ di cose da fare durante la giornata! Non accontentiamoci, però. La nostra vita quotidiana, anche in menopausa, è bene che sia accompagnata da un’attività fisica regolare.
Il lavoro d’ufficio e le comodità dei mezzi di trasporto spesso ci fanno perdere l’abitudine a muoverci. Spesso ci manca il tempo di andare a piedi concedendoci una lunga e rilassante passeggiata.
Lo stretching, il rilassamento, l’allenamento aerobico, degli esercizi di potenziamento sono tutte attività che generano benefici. Esercizi dolci, distensivi, da fare con moderazione: da qui parte la salute! E allora
camminiamo, balliamo, nuotiamo, andare in bicicletta, e facciamo un po’ di scale a piedi! Ricordiamoci che la scelta dell’attività deve essere in relazione alle nostre esigenze e aspettative, regaliamoci dei momenti per rilassarci e divertirci. Teniamo allenati i muscoli, la loro flessibilità, l’equilibrio del nostro corpo e la salute della nostra mente! 
Allo stesso tempo, includiamo nelle nostre abitudini quotidiane esercizi di rafforzamento del pavimento pelvico per prevenire l’incontinenza urinaria.
In ogni caso, per tutti i tipi di perdite urinarie ci sono gli assorbenti specifici che offre TENA. 
Ottieni qui campioni gratuiti.

Articoli simili

z