Dedicato a me di TENA
Home Pavimento pelvico Se il pavimento pelvico non tiene più…

Perché succede?

Il ruolo del pavimento pelvico è fondamentale perchè i suoi muscoli mantengono all’interno del bacino l’utero, la vagina e la vescica. Quando questi muscoli cominciano a perdere di tono e forza, ecco che c’è un cedimento. Il prolasso avviene per motivazioni differenti. Gravidanze ripetute, talvolta il parto naturale, pressioni continue addominali, come nel caso di stitichezza e obesità, nonché le variazioni ormonali apportate dalla menopausa vanno a ledere la struttura del pavimento pelvico. Vediamo i fattori che, a lungo andare, “stressano” i muscoli pelvici:

  • La gravidanza;
  • l’avanzare dell’età;
  • sollevare frequentemente carichi pesanti;
  • una precedente chirurgia pelvica;
  • sforzi frequenti durante la defecazione;
  • predisposizione genetica alla debolezza del tessuto connettivo;
  • alcuni problemi di salute come l’obesità, la costipazione cronica e la malattia polmonare cronica ostruttiva;

I sintomi

Quando i muscoli del pavimento pelvico si stirano, si indeboliscono e non riescono a dare un supporto adeguato all’utero, parliamo di prolasso.
Impariamo ad ascoltare il nostro corpo: ci sono alcuni segnali importanti da tenere in considerazione per capire come sta il nostro pavimento pelvico.

1. Avvertiamo un senso di pesantezza a livello vaginale?
Si sente come qualcosa che spinge dal canale vaginale verso l’esterno .

2. Abbiamo spesso mal di pancia e disturbi durante i rapporti sessuali?
Troppo spesso si presentano dolori al basso ventre e fastidi durante l’amore che ci fanno sentire molto a disagio.

3. Infezioni, perdite insolite e difficoltà nella minzione.
Quando anche fare la pipì diventa un problema…

4. Incontinenza urinaria.
L’incontinenza può prostrarci in uno stato di malessere, possiamo sentirci isolate, non accettate.

Non è sempre facile accorgersi che il nostro pavimento pelvico ha qualcosa che non và.
I sintomi del prolasso talvolta sono lievi e quindi è necessaria una visita ginecologica per capire che i muscoli pelvici non sono in ottima salute. Prima di correre ai ripari, ricordiamoci che è importante prevenire: teniamo in forma i muscoli pelvici con una ginnastica mirata ed efficace.

Fonti: www.centropavimentopelvico.it

Articoli simili

z