Dedicato a me di TENA
Home Menopausa Sono già in menopausa?

Durante la menopausa gli ormoni prodotti dall’ipofisi non danno più vita al ciclo riproduttivo ed il flusso mestruale cessa. In questa fase, gli estrogeni e il progesterone generati dalle ovaie vengono a diminuire.
Ecco che verso i 45 anni cominciano ad esserci i primi “cambiamenti climaterici”.
Come facciamo a sapere se stiamo ‘entrando’ nel periodo della menopausa?
Ci sono dei segnali inequivocabili che interessano il ciclo mestruale, l’umore e il nostro corpo più in generale.
Vediamo quali sono i sintomi più nel dettaglio attraverso un test che ci aiuterà a capire se il percorso della menopausa è iniziato.

  1. Come sta il tuo ciclo? I primi cambiamenti coinvolgono le mestruazioni: il ciclo potrebbe essere meno intenso di prima, oppure diventare più intenso, diventare irregolare più breve o durare di più.
    Ti stai avvicinando alla menopausa se : le mestruazioni troppo ravvicinate, flusso molto intenso, durata maggiore di una settimana.
  2. Hai le cosiddette vampate di calore? Ovvero quella sensazione che ti dà un caldo improvviso nella parte superiore del corpo e poi si diffonde un po’ ovunque. Il viso e il collo diventano rossi e sulla schiena e sulle braccia compaiono macchie rossastre. Tutto ciò accompagnato da sudore, seguito da brividi.
  3. Hai notato un cambiamento che riguarda il tuo desiderio sessuale? Con l’arrivo della menopausa è del tutto normale che ci sia un calo della libido dovuto alla diminuzione di testosterone.
  4. Hai notato una certa secchezza vaginale? Le modifiche dei livelli di estrogeno possono causare questo fastidio e rendere meno confortevoli i rapporti sessuali.
  5. Hai qualche sbalzo d’umore di troppo? Piani, sorrisi, poi lacrime, facilità a litigare, irritazione e senso di tristezza. L’umore cambia all’improvviso e più volte al giorno con la menopausa.
  6. E il sonno? Un altro segnale che ci annuncia l’inizio del percorso della menopausa è legato al sonno. Spesso non si riesce a prendere sonno subito, ci si sveglia frequentemente nella notte.

Questo piccolo test non deve spaventare o non vuole drammatizzare sull’inizio del climaterio. I piccoli disturbi e i diversi fastidi legati alla menopausa possono essere alleviati. Consultiamo il nostro medico, chiediamo un suo parere parlandogli dei sintomi che avvertiamo.

Fonti: www.alessandragraziottin.it

Articoli simili

z