Dedicato a me di TENA
Home Salute Alimentazione Sovrappeso? No, grazie!

sovrappeso

L’eccesso di peso compromette la salute generale della donna, causando una serie di disfunzioni tra cui anche il sovraccarico del pavimento pelvico e, di conseguenza, l’incapacità di trattenere l’urina in caso di sforzi quotidiani anche minimi, come gli starnuti, le risate o colpi di tosse.

L’eccesso di peso è un problema crescente nella nostra società.

Come si può trattare?

  • In primo luogo, ti raccomandiamo di fissare un obiettivo ragionevole per la riduzione del peso. Proponiti di perdere tra il 5 e il 10% del tuo peso iniziale, in un arco di tempo non inferiore a sei mesi. Devi essere paziente, perché le perdite di peso repentine danno luogo a quello che è conosciuto come effetto yo-yo, il quale provoca danni all’organismo, dando vita a problemi cardiovascolari, ipertensione o la formazione di calcoli biliari.

La perdita di peso rapida produce danni all’organismo nel medio-lungo termine

  • Si raccomanda di affidarsi a professionisti della nutrizione in grado di consigliare l’opzione migliore da seguire nel percorso dietetico. Ricerche recenti ci indicano che nelle diete dimagranti, oltre che attraverso la riduzione dei grassi, si ottiene una maggiore perdita di peso quando si limita anche il consumo di alimenti raffinati come il pane, i cereali o la pasta, e soprattutto quando questi vengono sostituiti con alimenti molto più ricchi di fibre e con un maggior effetto saziante come legumi, cereali integrali o riso integrale. Questo tipo di alimentazione, inoltre, aiuta a combattere la stipsi, un altro disturbo che incrementa il sovraccarico del pavimento pelvico.

 

Articoli simili

z