TENA

Home Salute Affronta l’inverno con il cardo mariano
0 420

Affronta l’inverno con il cardo mariano

Il cardo, una pianta mediterranea

L’inverno è il mese in cui sentiamo il bisogno di coccolarci di più, anche con l’alimentazione: ben vengano tè e tisane, zuppa e ortaggi di stagione. Tra questi, il cardo mariano, una pianta mediterranea invernale molto diffusa e facile da coltivare, che aiuta la funzionalità digestiva ed epatica e le funzioni depurative dell’organismo. Una curiosità? Viene impiegato per il trattamento di intossicazioni come quella da fungo Amanita falloide.

Un rimedio naturale perfetto per l’inverno

Il cardo mariano è reperibile in farmacia, erboristeria e negozi biologici sotto forma di tintura madre, capsule, polvere e decotto ottenuto dagli estratti della pianta secca. Ottimo dopo le abbuffate invernali per favorire la digestione e la funzionalità epatica, il suo impiego è molto diffuso anche in cucina.

Il cardo mariano è un ingrediente versatile e gustoso per insaporire diverse ricette, come risotti, vellutate, insalate, anche grazie al suo gusto molto simile al carciofo.

Al cardo sono attribuiti un basso contenuto calorico e una forte sensazione di sazietà: un mix ottimale per posizionarsi ai primi posti tra gli ortaggi suggeriti nelle diete autunnali e invernali. Proviamolo in padella con aglio, olio e limone; in alternativa, in una zuppa cucinata a fuoco lento con ceci e patate; in insalata con frutta secca, cavolo cappuccio e mela.

Articoli simili

Lascia una risposta