Registrati ora oppure inserisci
la tua email e password per
accedere alla tua area riservata

Dedicato a me di TENA
TENA
Home Sesso Amici di letto, hooking up… Dizionario delle nuove relazioni sessuali
banner_MUESTRA

Amici di letto, hooking up… Dizionario delle nuove relazioni sessuali

Sesso

0 111
Di pari passo con un mondo sempre più frenetico, anche gli incontri tra i due sessi procedono verso nuove direzioni.

A partire dagli anni Settanta, con la liberazione dei costumi sessuali, le relazioni tra uomo e donna sono molto cambiate. Di pari passo con un mondo sempre più frenetico, anche gli incontri tra i due sessi procedono verso nuove direzioni.

Hook Up, gli incontri casuali

To hook up significa letteralmente incontrarsi, ma “to hook up with” indica invece una sfumatura diversa, da tradurre con “rimorchiare”, avere cioè un incontro sessuale occasionale senza coinvolgimento sentimentale. Questa tipologia di relazioni è (tipica) più frequente nell’età giovanile, quando non ci si sente ancora pronti ad affrontare una storia d’amore, si è concentrati sullo studio e la carriera, si ricerca l’appagamento sessuale più che quello sentimentale. Eppure anche in età adulta e nella terza età incontri di questo tipo non sono infrequenti perché il desiderio di impegnarsi, soprattutto se già si è avuto un matrimonio o una famiglia, cala e crescono invece senso di insicurezza e inquietudini: gli incontri frugali appaiono buoni escamotage per evitare sofferenze d’amore e per aumentare l’autostima. Incontri di questo tipo possono avvenire in bar e locali, in cui con uno sguardo si “aggancia’’ il partner desiderato, ma anche su internet. Esistono infatti siti e app specifici di incontri occasionali, che mettono in connessione persone che si trovano nella stessa città e desiderano trascorrere una notte insieme senza alcun altro coinvolgimento. Gli incontri casuali avvengono rigorosamente tra sconosciuti, mentre esistono relazioni di letto tra persone che si conoscono, anche da lungo tempo.

Amici di letto, storie di amicizie particolari

La relazione tra due amici di letto prevede invece che i partner si conoscano, che abbiamo un legame di amicizia e che decidano di comune accordo di portare avanti uno o più rapporti sessuali senza coinvolgimento sentimentale e senza diventare una coppia “ufficiale”. Avere un “amico con benefits” è una condizione nella quale tutti immaginano di non trovarsi mai, ma che invece accade frequentemente. Il problema insorge se a un certo punto uno dei partner coinvolti inizia a provare dei sentimenti più profondi per l’altro. Uomini e donne sono differenti nell’approccio all’amicizia di letto: secondo uno studio del dipartimento di Psicologia della New Mexico State University se da un lato per gli uomini la propria amica di letto è un “partner sessuale a basso investimento”, per le donne invece l’amicizia con benefits è “un modo per testare un potenziale partner a lungo termine”.

Amici di letto sì, ma servono regole

La sessuologa canadese Carlen Costa ha stilato una serie di regole per far funzionare meglio questo tipo di relazione: innanzitutto è bene considerare che si tratta di un’amicizia particolare che deve essere limitata nel tempo; gli incontri non dovrebbero essere troppo frequenti, da una volta al mese fino a una volta a settimana; in ogni caso è bene avere sempre rapporti sessuali protetti; mai dimenticare di essere sempre onesti, prima di tutto con se stessi, parlando chiaro con il partner, soprattutto se l’amicizia di letto si dovesse trasformare in qualcosa di più…

tena-cta

 

Articoli simili

Lascia una risposta