TENA

Home #TuRestaACasa con TENA Esercizi addominali corretti per proteggere il tuo pavimento pelvico
0 76

Esercizi addominali corretti per proteggere il tuo pavimento pelvico

Ogni volta che vogliamo rimetterci in forma ci concentriamo sugli esercizi addominali: scopri quali sono i migliori e i peggiori per l’anatomia femminile.

Esercizi addominali scorretti

Se pensi agli esercizi addominali è probabile che ti vengano in mente quelli più comuni. Magari ti servono per toglierti di dosso le maniglie dell’amore, combinati con altri esercizi aerobici, ma è anche possibile che facendoli non correttamente mettiamo a rischio il pavimento pelvico. Il movimento implica, in posizione supina, la flessione del torso e la testa verso le ginocchia. In questo video spieghiamo qual è e perchè risulta così dannoso. La pressione di questo movimento si rivolge verso i muscoli pelvici, provocando potenzialmente un indebolimento del muscolo. Se fai questo tipo di esercizio addominale non dimenticare di controbilanciare questa pressione contraendo anche il pavimento pelvico e l’addome.
Ti consigliamo di seguito esercizi addominali che non hanno effetti collaterali sul pavimento pelvico.

Esercizi addominali corretti pavimento pelvico (I)

Vuoi perdere quei chili di troppo che si accumulano intorno alla vita, ma facendo gli addominali che sono pensati apposta per il corpo femminile? Con questa serie di esercizi ci riuscirai, in combinazione con l’esercizio aerobico.

Esercizi addominali corretti pavimento pelvico (II)

Continuiamo con la serie di esercizi addominali corretti per il pavimento pelvico: questa volta ci metteremo di fianco per realizzare quest’esercizio, che lavora sulla contrazione del pavimento pelvico e dell’addome profondo e anche dei muscoli addominali superficiali. Nel video puoi imparare come farlo su un tappetino o anche con una palla da pilates. Forza, di corsa al tappetino! La palla è un optional.

Esercizi addominali corretti pavimento pelvico (III)

Terzo esercizio di questa serie di addominali corretti per il pavimento pelvico, che deve essere combinato con i due video precedenti non mettendo a rischio così il tuo pavimento pelvico. In questo caso ci mettiamo in posizione prona sul tappetino (in alternativa possiamo utilizzare una palla da pilates). Risulta un po’ piú difficile dei due esercizi precedenti, quindi è meglio combinarli per ottenere un allenamento completo. Ricorda che se vuoi bruciare grassi dovrai completare questo allenamento con esercizio aerobico semplice (per esempio salire le scale o camminare a buon ritmo).

Esercizi addominali corretti livello avanzato (I)

Inizia dagli addominali corretti piú semplici. In seguito puoi passare al livello più avanzato.

Esercizi addominali corretti livello avanzato (II)

Completa la serie di addominali corretti con quest’esercizio. Puoi anche combinarli con gli addominali piú semplici per tonificare i tuoi addominali e perdere quei chili di troppo, ma senza che il tuo pavimento pelvico soffra.

IMPORTANTE: Questi video sono stati realizzati sotto la supervisione di un fisioterapista esperto del pavimento pelvico. Tuttavia, TENA raccomanda che, prima di iniziare, tu chieda al tuo medico e/o fisioterapista un parere rispetto agli esercizi per il tuo caso specifico, soprattutto se hai già sintomi di incontinenza o debolezza dei muscoli del pavimento pelvico.

Articoli simili

Lascia una risposta