TENA

Home #TuRestaACasa con TENA Esercizi avanzati per il pavimento pelvico
0 64

Esercizi avanzati per il pavimento pelvico

Hai raggiunto i tuoi obiettivi e puoi fare senza problemi gli esercizi semplici per il rafforzamento del pavimento pelvico? Allora forse sei pronta per passare agli esercizi più avanzati.

Tiene presente che è importante dominare gli esercizi semplici, sentire questo lavoro nei tuoi muscoli, prima di iniziare gli esercizi avanzati. Se così non fosse, facendoli potresti indebolire il tuo pavimento pelvico: quindi non rischiare, lavora prima perfettamente con i piú basici. Per realizzare questi due primi esercizi hai bisogno di una palla, un nastro elastico e una pedana.

Esercizi avanzati addome e pavimento pelvico 

In questo video di esercizi avrai bisogno da una palla di pilates usata in precedenza. Questa volta ci serviremo di una parete per realizzare dei movimenti verticali mentre facciamo le contrazioni del pavimento pelvico e dell’ addome profondo.

Esercizio di Kegel avanzato

L’esercizio di Kegel è quello piú raccomandato quando ci si prende cura del pavimento pelvico. Ma all’epoca del famoso dottor Kegel non si conosceva l’intima relazione esistente fra i muscoli del pavimento pelvico e quelli dell’addome profondo. Molti professionisti non adoperano ancora quest’importantissima novità, la quale apporta un effetto tonificante mentre protegge anche la schiena. Vuoi sapere come farlo? Allora dovrai pensare, oltre ai muscoli del pavimento pelvico, a quelli dell’addome profondo, e praticare il nostro esercizio Kegel avanzato.

IMPORTANTE: Questi video sono stati realizzati sotto la supervisione di un fisioterapista esperto del pavimento pelvico. Tuttavia, TENA raccomanda che, prima di iniziare, tu chieda al tuo medico e/o fisioterapista un parere rispetto agli esercizi per il tuo caso specifico, soprattutto se hai già sintomi di incontinenza o debolezza dei muscoli del pavimento pelvico.

Articoli simili

Lascia una risposta