Registrati ora oppure inserisci
la tua email e password per
accedere alla tua area riservata

Dedicato a me di TENA
TENA
Home Salute Attività fisica I benefici della sauna
Richiedi il tuo campione gratuito

I benefici della sauna

Attività fisica

0 323
Tutti i benefici di una pratica antica

La sauna, una pratica antica

La sauna si svolge principalmente all’interno di un box di legno di abete rosso o pioppo, dove la temperatura raggiunge gli 80/100 gradi centigradi, per mezzo di particolari resistenze o bruciatori: l’aria che si crea all’interno dell’ambiente risulta molto calda, ma ha anche una percentuale di umidità molto bassa, circa il 10/20%.

Sembra che un prototipo della sauna fosse utilizzato già migliaia di anni fa dagli antichi Maya che impiegavano delle casette di sabbia con lo scopo di sudare e rilassarsi. Grazie alle alte temperature la sauna fa sudare il corpo, e così i pori della pelle si dilatano e rilasciano le tossine immagazzinate a causa dello smog, del make-up e dallo stress.

Molti benefici per la mente e per il corpo

La Fondazione finlandese per la ricerca cardiovascolare ha promosso una ricerca durata quindici anni, che ha interessato 1628 persone con un’età media di 63 anni, in salute.

Ai partecipanti è stato chiesto di rispondere ad alcune domande su abitudini, comportamenti e stili di vita legati allo sport, all’alimentazione e alla pratica della sauna, che in Finlandia è molto comune. L’equipe medica si è invece occupata di tenere sotto controllo i valori che  incidono sul rischio di ictus come il colesterolo e la pressione arteriosa. I risultati, pubblicati su Neurology, la rivista scientifica dell’American Academy of Neurology, sembrerebbero dimostrare come fare la sauna di frequente possa diminuire il rischio di ictus.

Ancora, in un articolo apparso su Journal of Human Hypertension e sull’European Journal of Preventive Cardiology sono evidenziati gli effetti benefici della sauna sul sistema cardiocircolatorio derivati da una ricerca.

Nei soggetti osservati, il tempo trascorso in una sauna calda e secca (73 gradi Celsius e dal 10 al 20% di umidità) ha ridotto la pressione arteriosa da 137 a 130 mmHg (ed è un motivo per cui la sauna è controindicata agli ipotesi). Inoltre, le sessioni di sauna hanno anche migliorato la circolazione vascolare. Questo perché le loro frequenze cardiache sono gradualmente aumentate durante le sedute, con una media di 120 battiti al minuto. In questo modo la sauna potrebbe aiutare a mantenere il cuore sano e pompare in modo efficiente il sangue.

Articoli simili

Lascia una risposta