Registrati ora oppure inserisci
la tua email e password per
accedere alla tua area riservata

TENA Dedicato a me di TENA
Home Psicologia Il relax è verde: 3 piante da tenere in appartamento
Richiedi il tuo campione gratuito

Il relax è verde: 3 piante da tenere in appartamento

Psicologia

0 416
Verde, il colore che ispira pace e serenità

Alla base della cromoterapia c’è la convinzione che benessere psicofisico e colori siano connessi.  Così come il nostro organismo è sensibile alla luce, allo stesso modo questo è in grado di percepire le radiazioni emesse dai colori, trasformandole in energia chimica.

Colori diversi ispirano sensazioni differenti. Fu Max Luscher, psicologo svizzero dei primi anni del XX secolo, a sostenere per primo che i colori potessero avere un effetto terapeutico sull’intero organismo. Il blu induce calma ed evoca l’affettività, perché connesso alla profondità del mare e alla notte. Il rosso è associato al movimento e al coinvolgimento fisico ed emotivo, mentre l’arancione dona allegria e vigore come il rosso, ma mantiene una nota di morbidezza.

Il verde, invece, è il colore che ispira pace e serenità e può portare equilibrio a mente e corpo. È collegato alle idee di stabilità, sicurezza, mitezza, tranquillità, ma anche placida creatività. Il verde è il colore della natura per eccellenza; la sua presenza in casa donerà un senso di relax diffuso.

Il verde delle piante, in particolare, è un toccasana per il benessere della mente, può infondere una piacevole sensazione di calma e di equilibrio. Tenere in casa delle piante è una buona e salutare abitudine: ecco tre piante d’appartamento che, oltre a essere un gradevole ornamento per gli ambienti, purificano l’aria che respiriamo, migliorano la qualità della vita e del sonno.

Aloe Vera

Anche chiamata “pianta dell’immortalità” è nota per le sue proprietà lenitive, in caso di infiammazioni, bruciature e irritazioni. L’aloe vera è una pianta rivelatrice: se osserviamo le sue foglie potremo capire quanto è inquinato un ambiente, dalla comparsa di macchie marroni sulla sua superficie. L’Aloe Vera si coltiva con facilità, anche per chi di noi non ha il cosiddetto “pollice verde”.

Edera

È una pianta rampicante e si adatta a tutti gli ambienti della casa. La sua capacità di assorbire gli agenti inquinanti la rende adatta per chi soffre di allergie e asma, migliorandone (significativamente) la qualità del sonno.

Lavanda

Nel caso di questa pianta, i benefici cromatici del verde si associano a quelli del viola, il colore della spiritualità per eccellenza. La pianta di lavanda in camera da letto può avere un effetto rilassante, e, con il suo profumo, ci può aiutare a ridurre ansia e stress e a fare sonni tranquilli.

Articoli simili

Lascia una risposta