Registrati ora oppure inserisci
la tua email e password per
accedere alla tua area riservata

Dedicato a me di TENA
TENA
Home Pavimento pelvico Incontinenza L’ incontinenza imbarazza…eppure anche i vip ne parlano
banner_MUESTRA

L’ incontinenza imbarazza…eppure anche i vip ne parlano

Featured

0 2628

Kate Winslet, bella e attraente, ha dichiarato in diretta televisiva di soffrire di incontinenza urinaria conseguente alle sue tre gravidanze, che si manifesta soprattutto in caso di starnuti o colpi di tosse.

Kate Winslet, la Rose di Titanic, una delle attrici britanniche più elogiate e apprezzate nel mondo, ha confessato in uno degli show più celebri della televisione inglese di soffrire di incontinenza urinaria, rompendo così un tabù che è comune a molte donne e uomini.
Ne sono affetti circa 5 milioni di italiani, di cui la maggioranza sono donne, tanto che la Finco, la Federazione Italiana Incontinenti, promuove il 28 Giugno di ogni anno diversi eventi sul territorio volti a sensibilizzare e informare le popolazioni su questa disfunzione.
Kate Winslet, nota e amata dal grande pubblico, donna ancora giovane, bella e attraente, ha dichiarato in diretta televisiva di soffrire di incontinenza urinaria conseguente alle sue tre gravidanze, che si manifesta soprattutto in caso di starnuti o colpi di tosse. Come ci insegna la dichiarazione di Kate Winslet, quando si tratta di incontinenza urinaria l’obiettivo primario è superare l’imbarazzo e rompere questo tabù confidandosi con il proprio medico o con le amiche più vicine. Proprio perché si tratta di un disturbo diffuso, condividere i timori e fissare obiettivi comuni sarà utile non solo sul piano medico ma anche su quello psicologico, eliminando il senso di inadeguatezza e adoperandosi verso rimedi o soluzioni che ci permetteranno di condurre una vita senza intoppi e perfettamente a nostro agio.
Una delle pratiche più efficaci per controllare l’incontinenza urinaria consiste nella rieducazione pelvica: allenare, attraverso esercizi di contrazione e rilassamento, la muscolatura corrispondente alla zona attorno a genitali, vie urinarie e ano e che forma il pavimento pelvico, contribuisce notevolmente a rinforzarla e ad aumentare controllo e consapevolezza del corpo. 
Guardiamo dunque al disagio con determinazione e positività, aprendoci con le persone che ci sono vicine e con il nostro medico!

 

tena-cta

 

 

Articoli simili

Lascia una risposta