TENA

Dedicato a me > Bellezza > La medicina estetica nella Terza età: in aumento le cure di bellezza

Guarda un video arrow_forward Scopri qui i vantaggi e scopri come funziona!
Home Bellezza La medicina estetica nella Terza età: in aumento le cure di bellezza
0 1122

La medicina estetica nella Terza età: in aumento le cure di bellezza

Un numero sempre più alto di donne si rivolge a medici specialisti per la correzione di inestetismi



Negli ultimi anni, un numero sempre più alto di donne si rivolge a medici specialisti per la correzione di inestetismi ereditari oppure sopraggiunti con l’età. Solo in Italia si impiantano mediamente circa 44.000 protesi ogni anno, come riportano i dati del Ministero della Salute, e si attesta un numero in crescita di trattamenti estetici con l’utilizzo dei filler, tra i più diffusi insieme alle protesi al seno.

Piacersi a tutte le età

Il desiderio di sentirsi belli, di piacere a sé stessi e agli altri non ha età, e lo dimostra un numero sempre più alto di cure di bellezza che interessano la terza età.

Nell’intervenire chirurgicamente si deve tener conto dei cambiamenti metabolici e ormonali che accompagnano l’età dell’oro, facendo in modo che gli interventi che prevedono l’utilizzo del filler, le sostanze iniettate per rimpolpare il volume del viso o dello skin firming, un recente metodo di rassodamento di corpo e viso, producano risultati naturali.

Piccoli gesti quotidiani

Le aspettative di un paziente che ha superato i 60 cambiano, ma tutti i medici concordano nell’affermare che dedicarsi alla bellezza del proprio corpo, con gesti quotidiani come l’applicazione di crema, tonico, maschere per capelli possa offrire benefici non solo per il corpo ma anche per la mente.

La cosa importante è cercare sempre il proprio equilibrio e riflettere sui cambiamenti, anche per il corpo: a volte basta il trucco giusto, una giornata alle terme, un abito nuovo, per farci sentire a nostro agio e frizzanti!

Articoli simili

Lascia una risposta