Registrati ora oppure inserisci
la tua email e password per
accedere alla tua area riservata

Dedicato a me di TENA
TENA
Home Salute Alimentazione L’uva porta fortuna e fa bene!
Richiedi il tuo campione gratuito

L’uva porta fortuna e fa bene!

Alimentazione

0 120
Tanti benefici, ma occhio alla bilancia: ecco qualche consiglio

“Le tue mani, dolci come l’uva” scriveva Pablo Neruda in una celebre poesia per la persona amata. L’uva, infatti, è sinonimo di sapore zuccherino e gusto gradevole, e per molti è considerata un portafortuna, nonché una bellissima decorazione per le nostre tavole. E che dire, se oltre a essere saporita e succosa, porta tanti benefici al nostro organismo?

L’uva fa bene, ma occhio ai chili di troppo!

Una ricerca pubblicata nel 2017 negli Stati Uniti dal nome “Grapes and Health” (Uva e salute), raccoglie una serie di studi sui benefici connessi al consumo di questo dolcissimo frutto, a partire dalla prevenzione delle malattie cardiovascolari e infiammatorie, fino al favorire il benessere della vista. L’uva è infatti ricca di vitamine, polifenoli e sali minerali, ha proprietà ricostituenti e antiossidanti; l’elevato contenuto di acqua e fibre consente inoltre di agevolare il movimento dell’intestino e il fegato.

Tanti benefici, ma occhio alla bilancia! Con il suo gusto zuccherino, l’uva infatti è uno dei frutti più calorici. Qual è il momento più adatto per mangiarla, se vogliamo fare attenzione al peso? La dose adatta per le persone in peso-forma corretto è una porzione da 150 grammi un paio di volte alla settimana, aumentando un po’ la dose se la assumiamo come spuntino finalizzato a reintegrare acqua e zuccheri persi dopo un’attività sportiva.

Tanto benessere se gustata insieme al mirtillo

Una ricerca dell’Oregon State University sembrerebbe dimostrare come il mix di mirtillo e uva rossa, che contengono rispettivamente il resveratrolo e lo pterostilbene, riescano insieme ad agire sul rafforzamento del sistema immunitario, migliorando le difese dell’organismo. La ricerca è stata pubblicata sulla rivista Molecular Nutrition and Food Research.

Ricordiamo sempre che i benefici di queste sostanze si esprimono se si accompagnano a uno stile di vita sano ed equilibrato, a una dieta ricca di frutta e verdura, e ad attività sportiva. Prendiamoci cura del nostro corpo, ne gioverà anche la mente!

Articoli simili

Lascia una risposta