Registrati ora oppure inserisci
la tua email e password per
accedere alla tua area riservata

Dedicato a me di TENA
TENA
Home Pavimento pelvico Incontinenza Mi sono sentita libera anche in quelle situazioni…
Richiedi il tuo campione gratuito

Mi sono sentita libera anche in quelle situazioni…

Incontinenza

0 269
Come affrontare l’incontinenza e sentirsi sempre protette e sicure.

Una risata di cuore, uno starnuto improvviso, una posizione inusuale, uno sforzo, un sollevamento: le situazioni in cui possiamo sentirci non a nostro agio a causa di piccole perdite di urina sono tante, ma per fortuna esistono trattamenti specifici e presidi che possono contribuire a renderci protette e sicure di noi giorno e notte.

Il primo passo è vivere questo disagio con ironia e positività: ogni difficoltà può avere il suo rimedio e se ci mettiamo in ascolto dei segnali del nostro corpo pensando a tutte le soluzioni, potremo vivere una quotidianità serena e senza rinunce.

Se ci rendiamo ad esempio conto che l’attività sportiva ci provoca qualche perdita urinaria, proviamo a scegliere uno sport più soft: ginnastica dolce, nuoto, Pilates, magari approfittando dell’occasione per condividere questo tempo con un’amica. Non è mai tardi per iniziare una nuova attività fisica, l’importante è scegliere quella più adatta al nostro benessere!

Quando siamo in vacanza, al mare, in montagna, alla scoperta di una capitale del mondo o di una suggestiva città esotica, potrebbero mancarci le comodità di casa nostra e potrebbe preoccuparci la possibilità dei piccoli fastidi legati all’incontinenza. Iniziamo dalle buone abitudini: teniamo in borsetta una bottiglietta d’acqua e idratiamoci a dovere, evitando dosi eccessive di tè e caffè, alcolici e alimenti piccanti. Senza rinunciare alla moda o a quello che più ci piace indossare, accantoniamo jeans troppo stretti o intimo che ci segna in vita: meglio abiti morbidi e gonne a vita alta, che non premono sulla vescica e sono molto chic.

Ci aspetta una cena romantica o una tisana con le amiche?

Possiamo sentirci sicure di noi e protette in ogni occasione, senza timore di perdite o dei cattivi odori, grazie a prodotti specifici per l’incontinenza, come quelli che propone TENA: le diverse tipologie di dispositivi assorbenti che contengono al loro interno dei polimeri che a contatto con le perdite urinarie si trasformano in gel che cattura i liquidi.

L’incontinenza non deve essere vissuta come un tabù: condividiamo le nostre perplessità con il nostro medico, con il partner, con le amiche, troveremo sostegno e storie simili alla nostra e potremo affrontare la questione in modo attivo, mirato, addirittura con ironia!

 

Articoli simili

Lascia una risposta