Registrati ora oppure inserisci
la tua email e password per
accedere alla tua area riservata

Dedicato a me di TENA
TENA
Home Menopausa Quando i disturbi durano… troppo!
Richiedi il tuo campione gratuito

Quando i disturbi durano… troppo!

Menopausa

0 441
Uno studio dimostra come la durata dei sintomi tipici della menopausa cambi in base all'appartenenza a determinate etnie o gruppi di popolazioni.

La rivista Java Internal Medicine ha pubblicato (2015) uno studio (“Duration of menopausal vasomotor symptoms over the menopause transition”) del Wake Forest Baptist Medical Center, nel North Carolina, Stati Uniti, che dimostra come la durata dei sintomi tipici della menopausa, tra cui vampate, sudorazioni notturne e irritabilità sia diversa da donna a donna e cambi in base all’appartenenza a determinate etnie o gruppi di popolazioni.

La ricerca

La ricerca ha interessato circa 1.500 donne (non in terapia ormonale e che non avevano mai subito un’isterectomia o un’ovariectomia) tra caucasiche, afro-americane, ispaniche, giapponesi e cinesi, accumunate da vampate di calore o sudorazioni notturne manifestatesi per un minimo di sei giorni nelle due settimane che precedevano l’avvio della ricerca. Dallo studio emerge come i disturbi tipici della menopausa siano più intensi nelle donne afro-americane, ispaniche e, a prescindere dall’etnia, per chi ha una comparsa precoce delle prime manifestazioni. I ricercatori del Wake Forest Baptist affermano infatti: «Le donne che iniziano ad avvertire le prime vampate di calore già durante la peri-menopausa, vale a dire nel periodo di transizione dal ciclo mestruale regolare alla sterilità, sono predisposte a manifestazioni più durature rispetto alle donne che invece avvertiranno i primi fastidi dopo l’ultima mestruazione».

Lo stile di vita incide sui sintomi

Lo studio mostrerebbe che è possibile fare una stima degli anni di decorrenza e persistenza del fenomeno vampate nella donna in menopausa, con una media di 7 anni e mezzo e picchi fino a 11 anni. La ricerca ha inoltre dimostrato come le donne che seguono uno stile di vita sano siano meno esposte ai fastidi della menopausa. Il segreto è mantenere il peso sotto controllo, optare per una dieta ricca di frutta e verdura e povera di grassi, zuccheri semplici e sale, praticare regolarmente un’attività sportiva (ad esempio nuoto, yoga, ginnastica dolce, camminate veloci) e vivere con poco stress e spirito di iniziativa i cambiamenti fisiologici della menopausa, concedendosi i giusti momenti di riposo e di svago.

tena-cta

Articoli simili

Lascia una risposta