Registrati ora oppure inserisci
la tua email e password per
accedere alla tua area riservata

Dedicato a me di TENA
TENA
Home Menopausa Zenzero, le virtù che non ti aspetti!
Richiedi il tuo campione gratuito

Zenzero, le virtù che non ti aspetti!

Menopausa

0 64
Un prezioso alleato naturale

Il mattino ha l’oro in bocca! È il momento della giornata in cui abbiamo più energie e idee. Iniziare bene la giornata non è solo una questione di praticità, ma dipende anche dalle abitudini, da come viviamo momento dopo momento, ma anche da come ci rapportiamo ai cambiamenti e affrontiamo le criticità.

Prendiamo, ad esempio, quel periodo della vita così intenso e complesso che è la menopausa. Ci rendiamo conto di essere più sagge, forti e consapevoli, ma potremmo sentirci a volte spaesate e meno in forma. Non tremiamo, ma piuttosto chiediamo aiuto alla natura, ad esempio allo zenzero.

Zenzero, nemico del gonfiore

Sentiamo la necessità di purificarci, perché ci sentiamo gonfie o abbiamo messo su qualche chiletto? Possiamo rimetterci in pista, perché abbiamo tanti alleati, ebbene sì, anche lo zenzero!

Per un effetto purificante, iniziamo dal mattino con una bella tisana con zenzero, succo di limone e un cucchiaino di miele. Lo zenzero, infatti, spezia molto adoperata in oriente, ma che oramai è entrata a far parte della nostra dieta, è un valido alleato per il benessere dell’organismo, utile per mantenerci in forma.

Lo zenzero era utilizzato fin dal Medioevo: era impiegato dai pasticceri fiorentini per la preparazione di alcuni prelibati dolci con uvetta e cannella, ai quali donava il suo gusto speziato e leggermente piccante, e la nota amarognola che ricorda il limone.

Lo sapevate? Un pezzetto di radice di zenzero, assunta prima dei pasti, è di aiuto per aumentare il senso di sazietà, così come una tisana a base di questa spezia, con cui accompagnare i pasti. Per le sue proprietà, infatti, lo zenzero può favorire la digestione, è un alleato della regolarità intestinale, può aiutare a eliminare i gas in eccesso, permettendoci di sentirci meno gonfie.

Per questo vi consigliamo di utilizzare in cucina lo zenzero, che renderà i vostri piatti anche più gustosi. Certo, lo zenzero da solo non basta, ma è davvero un prezioso coadiuvante, insieme alla nostra volontà di essere attive!

Un alleato dell’eros

E poi  lo zenzero parrebbe  avere proprietà afrodisiache, sia nel risvegliare il desiderio femminile, che nel potenziare la virilità maschile. Perché non sperimentare anche questi effetti con una bella cenetta per il partner?

Prepariamo un gustoso riso con gamberi allo zenzero: bolliamo il riso (meglio se tipo thai o basmati) e a parte cuciniamo i gamberi, ripassandoli senza carapace con aglio, olio e zenzero pelato e tagliato a julienne. Uniamo il riso ai gamberi, insieme a un pizzico di peperoncino e una spruzzata di coriandolo, e gustiamo il piatto ben caldo… chissà che non si riscaldi anche la temperatura sotto le lenzuola!

Articoli simili

Lascia una risposta