TENA

Dedicato a me > Pavimento pelvico > Incontinenza > Incontinenza femminile, la mia prima volta: dal parto alla menopausa

Guarda un video arrow_forward Scopri qui i vantaggi e scopri come funziona!
Home Pavimento pelvico Incontinenza Incontinenza femminile, la mia prima volta: dal parto alla menopausa
0 338

Incontinenza femminile, la mia prima volta: dal parto alla menopausa

Il racconto di Rossella



Incontinenza femminile, la mia prima volta

“Lo ricordo come il giorno più bello della mia vita: quello della nascita di Giulio, mio figlio”, ci racconta Rossella, 62 anni, proprietaria di un negozio di abbigliamento: “i primi mesi sono stati emozionanti, vederlo respirare, cullarlo, sentire il suo odore unico, ma anche difficili, tra poppate, notti insonni, e i miei primi episodi di incontinenza. A ogni starnuto perdevo un po’ di urina. Sono ancora grata a mio marito, che mi ha rassicurata e mi ha consigliato di parlarne con il ginecologo”.

Può accadere di soffrire di incontinenza già negli ultimi mesi di gravidanza, perché il pavimento pelvico è sollecitato dal peso del bambino. Con il parto naturale, inoltre, la nostra muscolatura pelvica può perdere tono ed elasticità. Nella maggior parte dei casi, alle neomamme che vogliono affrontare l’incontinenza viene consigliato di scegliere una protezione adeguata per sentirsi sicure di sé e protette quando si verificano delle perdite d’urina: TENA si è specializzata in tanti ausili specifici, pensati per le loro diverse esigenze.

Dal parto alla menopausa

“Ora sono una nonna felicissima”, ci racconta Rossella, “faccio camminata veloce all’aria aperta, mi prendo cura dei miei nipoti, ma non è stato sempre facile. Con la menopausa il mio corpo è cambiato e per la seconda volta nella mia vita ho dovuto fare i conti con l’incontinenza. Questa volta però sapevo a cosa andassi incontro e non mi sono persa d’animo. Ho iniziato a fare gli esercizi di Kegel a casa, ho detto addio a bevande zuccherate e alcoliche e con le palline cinesi anche la mia vita sessuale è migliorata. Mi sento una donna consapevole, forte e determinata come non mai!”

La testimonianza di Rossella ci insegna che la menopausa si può affrontare con il sorriso e, se vogliamo sentirci protette, asciutte e libere dagli odori, possiamo sempre fare affidamento ai prodotti specifici, adatti a tutti gli abiti e ad ogni occasione.

Articoli simili