TENA

Home Menopausa L’Okra, un’amica in menopausa
0 297

L’Okra, un’amica in menopausa

L’alleata dell’intestino e delle vie urinarie

L’okra non è un colore ma… una zucchina! Chiamata anche Gombo o “zucchina del medio oriente” per la sua diffusione nelle regioni africane e indiane, non è solamente un alimento esotico da sperimentare a tavola, ma può rivelarsi un alimento per il nostro organismo in menopausa, grazie alle sue proprietà e caratteristiche. L’okra, (abelmoschus esculentus (L.) Moench), infatti:

  • contiene fibre solubili e mucillagine, una sostanza che aumenta la motilità intestinale;
  • può svolgere un’azione emolliente e lenitiva a favore del sistema digerente e delle vie urinarie.

Okra per tutti i gusti

L’okra ha un sapore gradevole e tendente al dolciastro; può essere consumata fresca in insalata, cotta a vapore, stufata o usata come ingrediente per minestre o zuppe, perché ha proprietà addensanti, come la patata. Per esaltare al massimo le sue proprietà, si può preparare un infuso: a freddo, lasciata a mollo in acqua per una notte e poi filtrata oppure a caldo, utilizzando le foglie per una classica tisana.

Articoli simili

Lascia una risposta