TENA

Home Menopausa Tutto sulla Moc
0 237

Tutto sulla Moc

Scopri a cosa serve e come si effettua

La MOC: Mineralometria Ossea Computerizzata

ll termine Moc, Mineralometria Ossea Computerizzata, indica un esame radiologico utile a determinare la quantità di calcio presente nello scheletro sulla base della massa e della densità ossea. L’esame è spesso consigliato alle donne a partire dal climaterio, poiché nel corso della menopausa la massa ossea inizia a diminuire. Ciò è dovuto alla fisiologica carenza di estrogeni che può portare all’ osteoporosi così come a una maggior fragilità e a un aumento del 50 per cento del rischio di fratture. La Moc è, quindi, un utile strumento di controllo e prevenzione, in quanto conoscere bene la propria situazione può aiutare ad  agire preventivamente e tutelare le nostre ossa. 

L’esame
La Moc non necessita di alcuna preparazione specifica, è indolore e si svolge in tempi brevi; l’esame dura, infatti, 3-5 minuti, in cui il paziente viene fatto sdraiare su un lettino e un braccio mobile scorre verticalmente lungo il corpo.

Una “struttura” resistente

La MOC viene utilizzata per valutare la predisposizione alla riduzione del contenuto minerale osseo, la comparsa dell’osteoporosi e, di conseguenza, per agire con utili misure di prevenzione e controllo. Ma cosa bisogna fare, in concreto, per tutelare la nostra struttura ossea e renderla in grado di resistere alle modificazioni della menopausa? Per prima cosa, è importante seguire un’alimentazione sana ed equilibrata e, allo stesso tempo, praticare attività fisica in modo regolare

Articoli simili