TENA

  • Converti i tuoi punti in buoni sconto e regali esclusivi per te! Iscriviti
  • Converti i tuoi punti in buoni sconto e regali esclusivi per te! Iscriviti
Home Pavimento pelvico Incontinenza Confidenze tra donne…
0 84

Confidenze tra donne…

Parlarne è il primo passo per sentirsi a proprio agio

Affrontare il disagio… senza paura

Non tutte le donne riescono a confessare apertamente e senza imbarazzo il proprio disagio, in particolare se si tratta di incontinenza: nella nostra società c’è ancora poca informazione sul tema e, soprattutto, sull’importantissimo ruolo che svolge il pavimento pelvico. Per questa ragione molte di noi vivono il problema con imbarazzo, non ne discutono e, nei casi più estremi, si isolano dagli altri.

Una confidenza davanti a milioni di persone

In fin dei conti a chi non è mai capitato di avere una piccola perdita, dopo un colpo di tosse, uno starnuto o un movimento improvviso? Non dobbiamo farci vincere dall’insicurezza, poiché non c’è veramente niente di cui vergognarsi. Pensiamo, ad esempio, alla dichiarazione di Kate Winslet, l’attrice premio Oscar celebre per le sue battaglie contro la chirurgia estetica e il ritocco fotografico, sempre a favore della rappresentazione realistica della donna: “non posso più saltare sui trampolini elastici con i miei figli, altrimenti mi bagno” ha dichiarato durante il The Graham Norton Show, confidandosi davanti a milioni di spettatori e rompendo, con estrema semplicità, il tabù sull’incontinenza urinaria

Per ogni disagio un possibile rimedio

Quando si parla di incontinenza, il primo passo dovrebbe essere quello di affrontare il disagio apertamente, confrontandosi con le persone care: quest’ultime sono fondamentali per aiutarci a vivere i momenti di difficoltà con razionalità, ma anche con ironia e leggerezza, senza dimenticare di parlarne con il proprio medico di fiducia per individuare insieme la strategia migliore. In molti casi, basta davvero poco per migliorare la situazione.

Alla base dei rimedi per contrastare l’incontinenza c’è il cambiamento dello stile di vita, verso abitudini più sane: scegliendo di idratarci a sufficienza, di seguire una dieta ricca di frutta e verdura di stagione, di abolire il fumo e la caffeina e, naturalmente, di tenerci in forma e allenate.  È fondamentale, inoltre, conoscere meglio il nostro pavimento pelvico, la sua attività e gli organi a esso correlati attraverso gli esercizi di Kegel o il biofeedback. Se poi vogliamo sentirci protette, asciutte e libere dagli odori, possiamo sempre utilizzare prodotti specifici, adatti a tutti gli abiti e a tutte le occasioni.

Un atteggiamento positivo e la cura di sé ci daranno la possibilità di vivere al meglio il climaterio e affrontare, sorridendo, i piccoli disagi, senza alcuna vergogna o frustrazione.