Registrati ora oppure inserisci
la tua email e password per
accedere alla tua area riservata

Dedicato a me di TENA
TENA
Home Pavimento pelvico Incontinenza Non ti far fermare dall’incontinenza…
Richiedi il tuo campione gratuito

Non ti far fermare dall’incontinenza…

Incontinenza

0 352
…neanche quando scappa qualche goccia di pipì!

Quando lo stimolo a urinare diventa impellente, uno starnuto improvviso, un colpo di tosse, una valigia pesante possono sembrarci dei veri fardelli! Anche se può scappare qualche goccia di pipì, non lasciamoci intimorire o frenare dall’incontinenza!

Innanzitutto, dobbiamo sapere che si tratta un disagio molto più diffuso di quello che crediamo: ne soffrono milioni di persone nel mondo, e nemmeno i personaggi famosi ne sono esclusi!

Per qualche motivo, l’incontinenza è ancora un forte tabù, basti pensare che solo una persona su quattro ne parla con il proprio medico e ancora meno in famiglia o con il partner. Tra le cause più comuni, le conseguenze del parto, gli interventi chirurgici e l’indebolimento del pavimento pelvico. L’obiettivo primario è quello di rompere il silenzio da un lato, incentivando molto la prevenzione dall’altro. Con la consapevolezza e l’educazione dei muscoli pelvici potremmo tenere sotto controllo il disagio e generare un cambiamento, che prima di tutto è sociale e culturale. Il primo tabù è infatti legato alla parola: incontinenza è un termine che ancora non è stato sdoganato o liberato di preconcetti. Sicuramente, testimonianze coraggiose come quelle di Kate Winslet (che ha dichiarato di soffrire di incontinenza) e delle altre vip, su giornali e tv a livello internazionale, sono un modello per tutte le donne per raccontarsi senza vergogna nei pregi e nelle criticità, per condividere dubbi e aprirsi a possibili soluzioni insieme con il partner, gli amici, il proprio medico di fiducia.

L’incontinenza non è di per sé un freno, se non la viviamo come tale. Con gli esercizi di Kegel e i consigli del medico possiamo allenare i muscoli del pavimento pelvico per trattenere meglio le perdite e continuare a condurre una vita assolutamente normale, fatta di sport, vita sentimentale e sessuale, viaggi. Sfidiamo l’incontinenza serenamente! Dobbiamo solo modificare qualche piccola abitudine e preferire sport e movimenti meno invasivi, controllare la dieta, avere qualche accortezza in amore.

Possiamo anche gestire i sintomi dell’incontinenza con salva-slip, assorbenti o mutandine protettive anallergiche e invisibili. Nella nostra pagina dei prodotti potrai trovare il prodotto TENA più adatto a te o richiedere un campione gratuito.

Articoli simili

Lascia una risposta