Registrati ora oppure inserisci
la tua email e password per
accedere alla tua area riservata

TENA Dedicato a me di TENA
Home Bellezza Un arcobaleno per sentirsi meglio
Richiedi il tuo campione gratuito

Un arcobaleno per sentirsi meglio

Bellezza

0 409
Capelli rosa, verdi e blu per osare a tutte le età

Spesso per noi donne i grandi cambiamenti si accompagnano al desiderio di modificare qualcosa anche in casa, nelle abitudini e nel corpo: compriamo un abito nuovo, invertiamo l’ordine dei mobili, scegliamo un diverso taglio di capelli o, perché no, un nuovo colore per le nostre chiome.

L’età matura è quella della consapevolezza e della saggezza, ma chi ha detto che le over non possano osare un po’ e divertirsi con il proprio aspetto? Ricordiamoci sempre che, quando scegliamo un taglio o un colore, dobbiamo sentirci a nostro agio e piacere prima di tutto a noi stesse, assecondando la nostra vera natura.

Capelli blu e verdi

Fu l’attrice Lucia Bosé, quando aveva più di 60 anni, a tingersi i capelli di blu, perché, come lei stessa aveva dichiarato, con quel colore si sentiva “affascinante e disinvolta”. Da allora ha lanciato una moda che suscita l’interesse delle donne di tutte le età. Insieme al blu, anche il verde è uno dei colori preferiti per osare e i suoi toni freddi si adattano a tutte le carnagioni.
Se desideriamo sperimentare, ma non azzardare con scelte definitive, possiamo optare per uno shampoo colorante, il cui effetto dura 7-8 lavaggi, o per tinte semipermanenti, che restano per 2-3 mesi. Un consiglio? Il verde e il blu non coprono completamente i capelli bianchi, meglio quindi prima uniformare la base con una tinta del nostro tono e poi passare alla colorazione desiderata.

Capelli rosa

Il rosa nei capelli è sinonimo di positività, un colore al tempo stesso femminile e ribelle, quello che l’attrice Cyndi Lauper scelse per onorare la Women’s March e i diritti delle donne.  
Se ci sentiamo pronte alla coraggiosa scelta di tingerci i capelli di rosa, la prima cosa da fare è affidarci alle mani esperte di un hair stylist, perché la chioma andrà prima decolorata.
Il rosa valorizza bene la carnagione chiara mentre, nel caso di un incarnato medio-scuro, i capelli rosa pastello potrebbero spegnere la luminosità del viso. In questo caso meglio decidere di colorare solo le punte con una decolorazione parziale: il risultato sarà certamente meno vistoso e starà bene a tutte.

Articoli simili

Lascia una risposta