TENA

Home Salute Attività fisica L’attività fisica può essere un afrodisiaco naturale
0 389

L’attività fisica può essere un afrodisiaco naturale

Serotonina e… molto di più!

Conosciamo i benefici dello sport per la nostra salute psicofisica, a tutte le età. Ma come reagiamo alla notizia che l’attività fisica possa anche essere un afrodisiaco?

Uno stimolo naturale
Due ricercatori olandesi hanno pubblicato una ricerca sul British Journal of Sports Medicine che mostrerebbe come l’attività fisica sia un efficace aiuto contro l’impotenza, in quanto l’esercizio aerobico permetterebbe una corretta irrorazione degli organi sessuali maschili. È lo stesso motivo per il quale i medici consigliano una regolare attività fisica come modalità di prevenzione contro le malattie cardiovascolari quali infarto e ictus.

Lo scopo della ricerca è anche quello di incentivare medici e sanitari a raccomandare in modo abituale l’attività fisica come afrodisiaco naturale: riattivando il corpo produrremo dopamina, il neurotrasmettitore che agisce sul sistema nervoso e stimola il movimento e l’attenzione, ma anche serotonina, che migliora il tono dell’umore e innalza i livelli di endorfine nel corpo, entrambe responsabili di serenità e piacere.

Fa bene alla mente e al corpo
Lo sport, inoltre, fa bene all’autostima, ci riporta a situazioni di (sana) competizione, ci aiuta a sentirci più in forma e quindi più sicuri di noi stessi. L’attività sportiva, inoltre, migliora il tono dell’umore e riduce lo stress.

Tra le diverse discipline consigliate spiccano yoga e pilates, che agiscono sensibilmente sull’umore e sulla flessibilità del corpo, migliorano la tonicità dei muscoli del pavimento pelvico assicurando resistenza, controllo e sensibilità durante il rapporto sessuale.

La camminata veloce o fare jogging, invece, sono modi per aumentare la produzione di testosterone nel sangue, l’ormone legato al desiderio e alla performance sessuale.

Articoli simili

Lascia una risposta