TENA

» Psicologia » Liberiamoci della spazzatura emotiva!

Guarda un video arrow_forward Scopri qui i vantaggi e scopri come funziona!
Home Psicologia Liberiamoci della spazzatura emotiva!
0 493

Liberiamoci della spazzatura emotiva!

Anche la mente ogni tanto va ripulita

Proprio come le nostre case, i nostri armadi, i nostri cassetti hanno bisogno di essere rinfrescati e alleggeriti da abiti e oggetti vecchi che non usiamo più e che occupano solo spazio, allo stesso modo dobbiamo immaginare il nostro corpo e la nostra anima come dei grandi contenitori di sentimenti, di ricordi, di sensazioni. Non tutto però quello che accumuliamo nel corso del tempo giova al nostro benessere fisico e mentale, e anche noi dobbiamo liberarci di quella “spazzatura emotiva” che, come una zavorra, può trascinarci in un abisso profondo di tristezza e dolore.

Addio spazzatura emotiva

L’espressione è stata coniata dallo studioso David J. Pollay, laureato in Psicologia positiva applicata all’Università della Pennsylvania e in Economia a Yale e si riferisce agli effetti negativi di rabbia, inquietudine, frustrazione, che pesano sulla nostra salute come enormi sacchi di spazzatura e ci distolgono da quello che è veramente importante per noi. Specie in tempi come quelli che stiamo vivendo, è importante fare pulizia: abbiamo bisogno di svuotare la discarica emotiva prima che marcisca.

Con #iorestoacasa abbiamo a disposizione un’ottima occasione per dedicarci con impegno e coraggio a liberarci dei brutti ricordi, a superare una perdita, a perdonare, a lasciarci alle spalle qualcuno o qualcosa. Se sapremo focalizzarci sui buoni sentimenti e sui nostri obiettivi di benessere, ci sentiremo più forti, alleggeriti di un peso, avremo più energia e positività per affrontare col sorriso e mente aperta i cambiamenti e il futuro.

Articoli simili

Lascia una risposta