TENA

Home Il mio benessere Tisana quotidiana: una coccola che aiuta!
0 252

Tisana quotidiana: una coccola che aiuta!

Un valido aiuto per la nostra salute.

Le tisane costituiscono un valido aiuto per la nostra salute e il nostro benessere, oltre a poter significare un gradevole momento quotidiano da dedicare a noi stesse e al nostro relax, oppure da condividere con un’amica, insieme a delle belle chiacchiere. Le tisane, oltre alle loro specifiche proprietà, possono essere utili per idratarsi: è importante mantenere costante la quantità di liquidi nel nostro organismo, soprattutto andando avanti con l’età. Vediamo insieme alcuni tipi di tisane e le loro proprietà.

MALVA – BETULLA – FINOCCHIO
La tisana a base di malva (Malva sylvestris) favorisce la regolarità del tratto intestinale, agendo anche su volume e consistenza delle feci. Dopo aver portato l’acqua a ebollizione, lasciare un cucchiaio (per tazza) di fiori e foglie di malva in infusione per 5 minuti e poi filtrare.

La tisana alla betulla (Betula pendula, foglie) invece stimola il drenaggio deli liquidi corporei e la funzionalità delle vie urinarie. Quella a base di finocchio (Foeniculum vulgare, frutto) agevola la funzione digestiva, la regolare motilità gastrointestinale, l’eliminazione dei gas e il drenaggio dei liquidi corporei.

BIANCOSPINO-ARANCIO-CAMOMILLA-MELISSA-LAVANDA

La tisana di biancospino (Crataegus monogyna, foglie e fiori), arancio (Citrus aurantium, fiori) e camomilla (Matricaria chamomilla, capolini e fiori) aiuta a rilassarsi e sostiene il benessere psicologico. Una buona coccola prima di andare a dormire! Possiamo acquistare in erboristeria i tre ingredienti, mescolarli e lasciarli in infusione 10 min in acqua calda.

Con effetto rilassante e dal sapore gradevole, anche la tisana di melissa (Melissa officinalis, foglie) e lavanda (Lavandula intermedia, fiori) può rivelarsi utile per il benessere mentale, favorendo il normale tono dell’umore.

ZENZERO-ARANCIO AMARO (frutto)
La radice dello zenzero (Zingiber officinalis) può supportare nel regolarizzare la motilità gastrointestinale e l’eliminazione dei gas. Inoltre può contrastare i disturbi del ciclo mestruale.

Il frutto dell’arancio amaro (Citrus aurantium) -e non il fiore che, come detto sopra, agisce sul benessere mentale- può rappresentare un blando stimolante, favorendo il metabolismo dei grassi e l’equilibrio del peso corporeo.

Articoli simili

Lascia una risposta