TENA

Home Bellezza Mantenere l’abbronzatura
0 540

Mantenere l’abbronzatura

3 strategie per avere un bel colorito fino a ottobre e oltre!

Uno degli obiettivi di fine estate è rientrare dalle vacanze con un’abbronzatura perfetta e quel bel colorito che dona luminosità fino all’autunno. Anche se è impossibile ottenere in modo naturale una tintarella da sogno durante tutto l’anno, è invece possibile prolungarla, ricordando sempre di combinare sapientemente protezione con esposizione. Scopriamo insieme 3 modi per mantenere un bel colorito, senza rinunciare alla protezione.

Idratare ed esfoliare, sempre!

Non lasciamoci preoccupare dal timore che lo scrub tolga via l’abbronzatura estiva: al contrario, esfoliare regolarmente la pelle la rende più sana e porta in superficie tutta la sua luminosità, levigandola ed eliminando eventuali chiazze di abbronzatura irregolare.
Inoltre, ricordiamoci di dissetare l’epidermide tutti i giorni con creme nutrienti o doposole. La pelle eviterà così di seccarsi e screpolarsi e manterrà un bel colorito più a lungo.

L’abbronzatura che viene dal cibo.

Una dieta sana ed equilibrata migliora la nostra salute ed esalta la nostra bellezza. Per mantenere un colorito dorato, prediligiamo nella nostra alimentazione frutta e verdura di stagione, quella rossa e arancione e quella ricca di melatonina (come arance, ciliegie, banane, pomodori e zucca). Idratiamoci poi dall’interno, bevendo almeno un litro e mezzo di acqua, tè o tisane ogni giorno.

Viso protetto, in estate come in autunno.

La crema solare fa da utile filtro tra i raggi del sole e la nostra pelle: esporsi al sole senza protezione significa rischiare non solo possibili bruciature o abbronzatura a macchie, ma anche disturbi per la salute. Proteggere la pelle con un filtro solare SPF 15 è molto indicato in tutte le stagioni. Una passeggiata al parco, un giro sul lungomare, una camminata veloce in città possono regalarci il benessere dei raggi solari: non serve stendersi necessariamente sul lettino! Se ci proteggeremo un po’, l’abbronzatura potrà rimanere costante e omogenea fino a ottobre!

Articoli simili

Lascia una risposta